REGOLAMENTO MY TOURIST CARD

Art. 1 – La My Tourist CARD è rilasciata dalla PromoNU di Nicola Ucci, Emittente e titolare del marchio My Tourist CARD e del dominio www.mytouristcard.eu 

L’utilizzo della CARD da parte delle Aziende e degli Enti convenzionati, così come da parte dei possessori della stessa, è regolamentato dagli articoli e dalle disposizioni di seguito riportati.

Art. 2 – La My Tourist CARD è a pagamento, ad un prezzo prestabilito e trascritto su ogni singola CARD e viene venduta solo dalla Rete Distributori segnalata sul sito o direttamente dalla ditta Emittente.

My Tourist CARD non svolge alcuna funzione di intermediazione commerciale tra Convenzionati ed Utenti, limitandosi ad organizzare, ampliare e gestire il sistema.

Art. 3 – Ogni CARD è numerata, personale e non cedibile ad altri. Il possessore della CARD può registrarsi sul sito per poter usufruire, oltre che delle agevolazioni e degli sconti convenzionati, dei premi della “CARD Premium” riservati solo agli Utenti registrati. La estrazione dei premi avverrà in conformità alle leggi vigenti al fine di garantire trasparenza e procedure corrette.

Art. 4 – I titolari della My Tourist CARD accettano le norme del presente Regolamento ed hanno l’obbligo di trascrivere correttamente e chiaramente il proprio nome e cognome e la data di nascita nello spazio riservato sulla CARD. 

Il mancato adempimento di questo obbligo comporta la non applicazione degli sconti previsti dalle Aziende e dagli Enti convenzionati.

I minori di 14 anni non potranno essere titolari di una My Tourist CARD ma potranno usufruire delle agevolazioni previste purché accompagnati da un genitore in possesso della CARD.

Art. 5 – Le Aziende e gli Enti convenzionati sono obbligati a chiedere il documento di riconoscimento del titolare della My Tourist CARD, onde verificarne la corrispondenza ed, eventualmente, segnalare gli abusi all’Emittente le CARD.

Art. 6 – Il titolare della My Tourist CARD non ha nessun obbligo al momento della prenotazione di far presente di essere possessore della CARD, ma è sufficiente esibirla prima dell’emissione della ricevuta/scontrino/fattura al momento del pagamento del conto.

Art. 7 – Alle Aziende ed agli Enti è vietato disapplicare le agevolazioni previste a favore dei possessori della My Tourist CARD, nel rispetto del “Contratto di Convenzione” sottoscritto con la ditta Emittente.

Art. 8 – Le Aziende e gli Enti convenzionati non hanno l’obbligo di diventare distributori delle My Tourist CARD ma, a chi deciderà di esserlo, la ditta Emittente riconoscerà un bonus economico nelle forme previste dal “Contratto di Distribuzione CARD”

Art. 9 – La My Tourist CARD non prenota ingressi o posti riservati attraverso un suo servizio diretto. Le prenotazioni sono attività autonome che ogni possessore della My Tourist CARD potrà svolgere anche utilizzando le informazioni ed i recapiti delle Aziende/Enti in convenzione riportate nel sito www.mytouristcard.eu

Art. 10 – Le My Tourist CARD sponsorizzate sono parte integrante del sistema nazionale My Tourist CARD e possono essere prodotte e distribuite secondo gli accordi stipulati tra il Richiedente ed il Titolare del marchio. 

Esse promuovono il territorio, valorizzano le aziende locali aderenti e sono valide su tutto il territorio italiano. 

Art. 11 – Le Aziende e gli Enti convenzionati sono i soli responsabili, di fronte alla legge, di eventuali azioni da parte dei titolari della My Tourist CARD derivanti dal mancato rispetto del presente Regolamento o dalla non applicazione delle agevolazioni sottoscritte per la convenzione o da altri fattori relativi alla prestazione di servizi aziendali.

Art. 12 –  La mancata erogazione del servizio o dello sconto convenzionato da parte delle Aziende e degli Enti aderenti alla rete My Tourist CARD autorizzerà la PromoNu di Nicola Ucci ad annullare il Contratto sottoscritto e procedere alle vie legali al fine di salvaguardare l’immagine della propria azienda e recuperare i danni procurati.  

Art. 13 – Il presente Regolamento potrà essere in ogni momento modificato o integrato da parte dell’Emittente con aggiornamenti successivi che saranno considerati conosciuti e accettati dal titolare entro i 15 (quindici) gg. successivi la loro pubblicazione sul sito Internet www.mytouristcard.eu 

E’ in ogni caso facoltà della Azienda/Ente convenzionato disdire la propria adesione alla rete My Tourist CARD dandone comunicazione preventiva di almeno 30 (trenta) gg. con R.R.R. o tramite mail  e senza alcun rimborso per la quota di iscrizione versata.

Art. 14 – Qualsiasi controversia relativa all’esecuzione, risoluzione o interpretazione del presente Regolamento è di esclusiva competenza del Foro di residenza legale della PromoNU di Nicola Ucci.

Confrontare

Inserisci il testo da cercare